ricerca rapida

il mio carrello 0 prodotti nel carrello
  guarda il carrello
  concludi l'acquisto
I NOSTRI CONSIGLI DEL MESE - MARZO

 

Appuntamento mensile con la nostra rubrica in cui consigliamo alcuni film o libri che ci sono particolarmente piaciuti questo mese, non necessariamente novità uscite ora, magari classici riscoperti o rivisti recentemente. Speriamo possa essere anche per voi un'opportunità per scoprire o riscoprire nuovi e vecchi piaceri cinematografici. Cliccate sui titoli per raggiungere l'articolo sul nostro sito.


1. Monster Squad - Scuola di Mostri (DVD)

Un piccolo classico dimenticato degli anni Ottanta che vale decisamente la pena di riscoprire. Si inserisce a pieno titolo in quel fortunato filone di film d'avventura per ragazzi con risvolti fantastici che va da I Goonies a Piramide di Paura. Qui i protagonisti sono un gruppo di ragazzini appassionati di mostri, in particolare del pantheon classico della Universal: Dracula, l'Uomo Lupo, il Mostro della Laguna Nera, la Mummia, Frankenstein... quando scopriranno che è tutto vero, dovranno imbarcarsi in una missione per salvare il mondo. Gran ritmo, interpreti affiatati, ottimi trucchi d'epoca ed un sincero amore per l'horror più fumettistico.


2. Zardoz (DVD)

Di nuovo disponibile dopo lunga assenza, il film di John Boorman è un vero e proprio cult di fantascienza: una bizzarra allegoria sociale che non ha alcun timore di osare dal punto di vista visivo, dall'iconico testone divino volante alle famose mutandine di Sean Connery


3. Zappa - Original Soundtrack (CD)

Triplo CD con la colonna sonora dell'imminente documentario di Alex Winter dedicato al leggendario musicista Frank Zappa. Ben 68 brani, tra cui alcune interviste e 12 inediti pescati dallo sterminato archivio del compositore di Baltimora, che ben illustrano l'evolversi della carriera di questo intramontabile genio. Incluse anche le tracce della colonna sonora originale firmata da John Frizzell.


4. A Pranzo con Orson - Conversazioni tra Henry Jaglom e Orson Welles (LIBRO)

A partire dal 1978, quasi ogni settimana, il regista e montatore Henry Jaglom e il più grande genio del cinema americano Orson Welles pranzarono assieme al ristorante Ma Maison di Los Angeles, il preferito del corpulento autore di Quarto Potere. A fine anni Settanta, Welles era una figura ingombrante (in tutti i sensi), ma Hollywood gli aveva ormai voltato le spalle da tempo: era diventato il monumento sbiadito a una carriera illustre, braccato dai creditori, dall'obesità e dalla depressione. Dopo aver recitato nel film d'esordio di Jaglom, entrò in intimità con il giovane regista di origine russa, che divenne per lui una sorta di cassa di risonanza, il suo confessore, produttore e agente. Questo libro raccoglie le loro conversazioni a tavola, sulla base dei nastri di un registratore che Jaglom teneva nascosto nella sua borsa.


5. Bernardo Bertolucci - Il Mistero del Cinema (LIBRO)

In questo scritto inedito vergato in occasione della laurea honoris causa ricevuta dall'Università di Parma nel 2014, Bertolucci ricostruisce brevemente la propria biografia artistica, tra cinema e memorie private. A partire dall'infanzia in un'Emilia di provincia che non sarà mai dimenticata, educato alla bellezza dal padre poeta Attilio. Poi la vicinanza con Pasolini e Moravia, la scoperta della Nouvelle Vague, la fama internazionale. Al centro di tutto, la seduzione e il mistero del cinema.






La Città Verrà Distrutta all'Alba