ricerca rapida

il mio carrello 0 prodotti nel carrello
  guarda il carrello
  concludi l'acquisto
I nostri consigli del mese - aprile

 

Appuntamento mensile con la nostra rubrica in cui consigliamo alcuni film o libri che ci sono particolarmente piaciuti questo mese, non necessariamente novità uscite ora, magari classici riscoperti o rivisti recentemente. Speriamo possa essere anche per voi un'opportunità per scoprire o riscoprire nuovi e vecchi piaceri cinematografici. Cliccate sui titoli per raggiungere l'articolo sul nostro sito.


1. Hostiles (DVD / BLU-RAY)

Un western cupo e brutale, come piacciono a noi, ma capace di elevazione e riscatto. Christian Bale, Wes Studi e Rosamund Pike guidano un cast bravissimo in un road movie a cavallo attraverso una frontiera violenta e spietata che cambierà in meglio chi saprà sopravvivere. Alla regia Scott Cooper, già apprezzato per l'ottimo Crazy Heart.


2. Hereditary (DVD / BLU-RAY)

Se ne è parlato tanto, tra gli appassionati di horror, e a ragione. L'esordio alla regia del giovane newyorkese Ari Aster, complice un ottimo cast che passa dalla disturbante piccola Milly Shapiro alla mai così cangiante Toni Collette, è fulminante. Tra esoterismo e dramma famigliare, demonologia e crisi adolescenziale, il film riesce a coinvolgere, non scostandosi troppo dalle regole di genere, ma senza essere mai banale. Ed inquieta davvero.


3. Richard Pryor - Che Cazzo Ci Faccio Io Qui? (LIBRO)

Pryor è stato uno dei comici più controversi e scomodi negli Stati Uniti a cavallo tra anni '70 e '90. Simbolo delle comunità nere, è stato in qualche modo il James Brown della stand-up comedy. Questa "autobiografia sboccata" ce ne restituisce la storia - spesso tragica - e il linguaggio senza filtri.


4. Totoro - Annaffiatoio (MERCHANDISING)

La primavera è iniziata e le vostre piante hanno bisogno di bere. Fatelo con stile, grazie a questo bellissimo annaffiatoio dello Studio Ghibli!


5. Neil Young - Dead Man (CD)

Quando Jim Jarmusch chiese a Neil Young di musicare il suo enigmatico e crepuscolare western del 1995 ebbe un'intuizione straordinaria. Young lascia da parte il suo lato più folk (che sarebbe forse stata la soluzione più ovvia) per abbracciare la chitarra elettrica, spingere su distorsioni e riverberi e dipingere un ambiente sonoro evocativo improvvisando in solitudine davanti alle immagini del film. A dividere i diversi episodi musicali sono inseriti frammenti di Johnny Depp che legge William Blake.









Hostiles