Loading...
News
03gen 2023

I NOSTRI CONSIGLI PER GENNAIO

Appuntamento mensile con la nostra rubrica in cui consigliamo alcuni film o libri che ci sono particolarmente piaciuti questo mese, non necessariamente novità uscite ora, magari classici riscoperti o rivisti recentemente. Speriamo possa essere anche per voi un'opportunità per scoprire o riscoprire nuovi e vecchi piaceri cinematografici. Cliccate sui titoli per raggiungere l'articolo sul nostro sito.


1. IL RACCONTO DELL'ANCELLA (DVD / BLU-RAY)
Il romanzo distopico di Margaret Atwood del 1985, che raccontava un'ipotetica società americana basata su integralismo religioso e mortificazione delle donne, ha conosciuto una seconda giovinezza negli ultimi anni grazie al movimento neofemminista diffusosi a seguito delle ben note vicende legate al metoo. Tant'è che Hulu ha prodotto una fortunata serie televisiva con Elisabeth Moss che riprende ed amplia le vicende narrate nel libro. Ma a quanto pare il mondo intero si era dimenticato che già nel 1990 l'ottimo Volker Schlöndorff aveva realizzato un film tratto dallo stesso romanzo. Il film fu all'epoca un flop colossale, stroncato dalla critica e ignorato dal pubblico. Eppure, rivisto oggi, è assolutamente da rivalutare, molto fedele allo scritto originale e con un cast di altissimo livello (Robert Duvall, Faye Dunaway, Aidan Quinn, Elizabeth McGovern e la protagonista figlia d'arte Natasha Richardson, più Ryūichi Sakamoto alle musiche e Harold Pinter alla sceneggiatura). 


2. CRIMES OF THE FUTURE (DVD / BLU-RAY)
David Cronenberg torna alla regia rubando il titolo (e solo apparentemente poco altro) da uno dei suoi primi film e costruendoci sopra, a distanza di ben 52 anni, una meditazione sulla condizione umana, adattata a una nuova contemporaneità. I temi, come succede per i grandi autori, sono sempre gli stessi, ma declinati in modo nuovo: il rapporto tra corpo e mente, tra corpo e macchina, tra biologia e nuove tecnologie, e soprattutto come l'arte si inserisce in tutto ciò. Il body horror è una cosa di cui non "vergognarsi" più, perché ormai è stabilito che l'orrore non è il punto della questione. La mutazione non è una degenerazione, è una creazione, e il cinema di Cronenberg diventa esso stesso un inno alla "nuova carne". Ne esce un film cupo e splendido, come sempre importante, che è tanto una riflessione sul presente quanto sull'arte del proprio autore. Un film che sa tanto di finale. Un finale aperto ovviamente.


3. UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA (DVD)
Nemmeno il tempo di presentarvelo ed è già fuori catalogo, quindi sappiate che ne abbiamo una copia unica, chi prima arriva se la aggiudica (ma in caso lo troviate esaurito contattateci lo stesso, sapete che coi miracoli almeno ci proviamo). Sean Baker, classe 1971, è una delle più interessanti e vive voci del cinema statunitense. Cineasta a tutto tondo, regista, scrittore, montatore, direttore della fotografia e produttore, si è imposto all'attenzione dei più accorti per una serie di film bellissimi sugli underdog della società americana. Questa è sicuramente una delle sue prove migliori: ambientata in un ristretto isolato a due passi dalla artefatta magia di Disney World, tra due motel senza pretese abitati da un'umanità ai margini gestita da un direttore/tuttofare dal cuore d'oro (Willem Dafoe), la vicenda è presentata per lo più dal punto di vista dei bambini (pazzesca la piccola protagonista Brooklynn Prince), che riescono a trovare gioia e avventura in questo microcosmo di degrado. Il film è capace di muoversi con un linguaggio lieve su vicende altrimenti deprimenti e compie un piccolo miracolo. 


4. DAVID BOWIE - MOONAGE DAYDREAM (DVD / BLU-RAY)
Esistono tanti generi di documentari musicali, spesso si tratta di fredde cronistorie che poco hanno da regalare ai loro principali fruitori, ovvero i fan degli artisti in oggetto. Ma capita ogni tanto di imbattersi in qualcosa di davvero originale e spettacolare: è il caso di questo Moonage Daydream di Brett Morgen, un lavoro realizzato con un evidente e smisurato amore per la musica e la personalità di Bowie e che ci racconta l'artista inglese attraverso un creativo, colorato, psichedelico montaggio di immagini che trasforma in arte pura la semplice ricerca d'archivio. Il racconto è affidato genialmente alla sola voce del protagonista, anch'essa recuperata, editata e rimontata per restituire questo pazzesco percorso biografico ed artistico.


5. ECOVISIONI (LIBRO)
L'ecologia è l'argomento principe del momento, e forse dovrebbe esserlo in misura pure maggiore. Marco Gisotti ci accompagna, attraverso l'analisi di 100 film e 5 percorsi didattici, in questo interessante viaggio sul rapporto tra cinema ed ecologia, dai fratelli Lumière fino al cineuniverso Marvel, verso un mondo più sostenibile.

Seguici

DAL 2001

Notorius cinelibreria

Vicolo Trivelli 2/E
42121 Reggio Emilia (RE)
+39 0522 441044
 ‭+39 344 2916024‬
info@notoriuscinema.it